top of page
  • Immagine del redattoreAlice Pellegrini

Perché i bambini devono mangiare la verdura?

Molto spesso i bambini non sono propensi a consumare verdure, soprattutto quelle con un odore sgradevole, come cavoli, broccoli, cavolfiori, ecc.

Di conseguenza si vanno a rifugiare in alimenti non propriamente sani, quali merendine, patatine fritte e snack.


Ma parliamo di numeri

Nell'ultima indagine nazionale italiana del 2019, la percentuale di bambini in età scolare in sovrappeso del 20,4; mentre di quelli obesi è del 9,4.

Per ovviare a questo problema potremmo fare molto di più, a partire dall'educazione alimentare nelle scuole non solo ai bambini, ma anche ai genitori!!


Far mangiare verdura, almeno 2 o 3 porzioni al giorno, soddisfa il giusto apporto di vitamine, sali minerali e fibra, insieme a frutta e cereali integrali.


Le vitamine e i sali minerali sono essenziali, soprattutto nel bambino in fase di crescita per evitare mancanze che a lungo andare possono portare a conseguenze più o meno gravi. Per fare ciò, variare sempre il contorno utilizzando verdure sia crude che cotte e seguire la stagionalità!!


La fibra invece è utilissima per rendere sazio il corpo e mantenerlo impegnato nella digestione. Questo implica che il bambino dopo aver finito di mangiare non va a cercare altro cibo "spazzatura".


Alcuni metodi per rendere le verdure più appetibili sono giocare con i colori e quindi utilizzare ortaggi diversi, molto colorati, fare polpette, polpettoni, integrarle in frittate o tortini. Questo vale anche per la frutta e i legumi. Inoltre bisognerebbe far partecipare di più il bambino in cucina in modo che sia più invogliato a consumare piatti che ha preparato lui stesso.


Altre motivazioni per cui in Italia l'obesità infantile ha percentuali così alte rispetto al resto d'Europa, oltre all'inadeguato consumo di verdura e frutta e abuso di snack e bevande zuccherine, sono la mancanza di una sana colazione, la riduzione delle ore di attività fisica durante la settimana e il conseguente aumento di sedentarietà.


Hai ancora qualche dubbio?? Scrivimi qui sotto o sui social e saprò soddisfare tutte le tue curiosità!!


Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page