top of page
  • Immagine del redattoreAlice Pellegrini

Perché seguire la dieta mediterranea?

Tutti parlano di dieta mediterranea, ma cos'è e perché è così consigliata??


La dieta mediterranea è un modello alimentare raffigurato con la piramide alimentare e riguarda non solo la qualità e la quantità di cibo, ma un vero e proprio stile di vita da seguire incentrato sull'attività fisica, la convivialità, la stagionalità e il consumo di prodotti locali.


È una dieta basata sulla giusta quantità di acqua circa 2 litri al giorno e sul consumo, nelle giuste porzioni, di tutti gli alimenti a partire da frutta, verdura e cereali, latte e derivati, frutta a guscio, fino a carne bianca, legumi, pesce e uova, con all'apice carne rossa, salumi e dolci.

Come si può vedere sono presenti alimenti di tutti i tipi, quindi non è una dieta di esclusione, ma semplicemente attenta a quantità e qualità dei cibi.


Infatti esistono delle accortezze, l'uso esclusivo di olio extravergine di oliva come grasso da condimento, poiché è un prodotto tipico della nostra nazione, prodotto da circa 150 milioni di ulivi in tutta Italia ed è ricco di acidi grassi monoinsaturi che, se sostituiti agli acidi grassi saturi, migliorano il profilo lipidico di colesterolo nel sangue.

L'utilizzo di erbe aromatiche, caratteristiche dell'area mediterranea, trovate sia selvatiche, che fresche o essiccate, e spezie, in modo da diminuire l'apporto di sale e dare comunque sapore alle pietanze, così come aglio e cipolle.

La scelta di prodotti ricchi in fibra, come cereali integrali, frutta con la buccia e legumi che hanno anche un buon apporto di proteine vegetali.


In caso di persone adulte e sane è consentito anche il consumo di bevande alcoliche, per seguire le linee guida si consiglia di non superare le due porzioni al giorno per l'uomo e una per la donna, considerando per porzione 1 bicchiere di vino (125 ml) o 1 lattina di birra (330 ml).


Mentre ricorda anche di limitare il consumo di salumi che dovrebbe essere di 1/2 volte al mese, per il loro eccesivo apporto di sale, così come di dolci, ricchi di zuccheri semplici.


In generale, la dieta mediterranea aiuta a mantenere i valori di glicemia, il profilo lipidico e la pressione arteriosa nei limiti di norma, riducendo quindi il rischio di eventi cardiovascolari.

La ricerca scientifica sostiene la dieta mediterranea come modello nutrizionale ottimale. Inoltre nel 2010 è stata riconosciuta dall'UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura) come bene protetto e inserita nella lista dei patrimoni orali e immateriali dell'umanità.


Hai ancora qualche dubbio?? Scrivimi qui sotto o sui social e saprò soddisfare tutte le tue curiosità!!


Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page