top of page
  • Immagine del redattoreAlice Pellegrini

#LaMozzarella

La mozzarella è un formaggio fresco a pasta filante fatto di latte di mucca o di bufala.


La produzione parte dal riscaldamento del latte, con aggiunta di caglio, a cui seguono momenti di riposo e rottura della cagliata in modo da lasciar agire i microrganismi ed arrivare a un'acidità adatta per ottenere una pasta filante.

Nella produzione industriale viene aggiunto acido citrico per controllare l'acidità.


Dal punto di vista bromatologico 100 g di prodotto vaccino contengono 18,7 g di proteine, 19,5 g di lipidi e 0,7 g di carboidrati, per un totale di 253 kcal. Quella di bufala ha un contenuto maggiore in grassi.


La vera mozzarella di bufala campana ha un'autocertificazione DOP che deve essere riportata nella confezione commerciale.


Riguardo i micronutrienti questo formaggio ha un buon livello di calcio, fondamentale per la salute di ossa e denti, vitamina B2 che rilascia la giusta quantità di energia per tutte le attività quotidiane e vitamina A che mantiene sana la pelle, i capelli e le mucose, protegge dalle infezioni i polmoni ed è un presidio curativo nel trattamento dell'acne.


La mozzarella è prevista nelle diete ipocaloriche dato il buon apporto di proteine, anche essenziali, e il basso contenuto di colesterolo. È controindicata solo in caso di intolleranza al lattosio.


Può essere consumata fresca in una caprese, in carrozza al forno, oppure come condimento di insalate o paste fredde.


E tu cosa ne pensi? Vuoi altre informazioni o cerchi nuovi spunti per altre ricette?

Scrivi un commento e scegli l'alimento del prossimo mercoledì.



Post recenti

Mostra tutti

#IlGrano

#LAnanas

Comments


bottom of page