top of page
  • Immagine del redattoreAlice Pellegrini

Perché i prodotti senza glutine?

Ultimamente va molto di moda consumare prodotti privi di glutine anche se non c'è malattia celiaca. Ma farà effettivamente bene?


Il glutine è una proteine composta da gliadina e glutenina che rendono l'impasto del pane, pasta, pizza, ecc. molto più morbido ed elastico.


La celiachia è una malattia multifattoriale per cui la causa è in parte genetica, in parte ambientale. L'intestino non riesce a digerire questa proteina creando più o meno danni, fino ad una grave infiammazione enterica e un appiattimento dei villi intestinali.


Per evitare ciò l'unica "terapia" è appunto eliminare completamente il glutine dalla dieta.

Esistono alimenti naturalmente privi di questo componente come la carne, il pesce, i formaggi, i legumi, la frutta e la verdura. Mentre bisogna fare attenzione ai cereali, quelli privi di glutine sono il riso, il mais, il grano saraceno, il miglio, la quinoa, l'amaranto, il sorgo, il teff, il fonio e l'avena.


Oltre a questi ci sono anche prodotti confezionati fatti apposta senza glutine, come il pane, la pizza, la pasta, la farina, i biscotti, ecc.

Le persone celiache utilizzano questi prodotti e hanno diritto anche a buoni spesa. Esistono anche altre condizioni per cui è consigliata questa dieta per esempio nel caso di sensibilità al glutine.


Perché invece non sono consigliati alle persone non celiache??


Perché questi prodotti molto spesso hanno un gran contenuto di grassi. Infatti come suddetto, il glutine è proprio ciò che rende morbido ed elastico il prodotto; andando a togliere questo componente l'industria è obbligata ad aggiungere più grassi in modo da aumentare la palatabilità.


Alcuni esempi, 100 g di pane senza glutine contiene 3,4 g di grassi a differenza del pane bianco che ne contiene 0,5 g, 100 g di pasta senza glutine contiene 2,3 g di grassi, mente la pasta di semola 1,4 g.


In sintesi mangiare senza glutine per chi non ne ha bisogno è totalmente inutile, non fa assolutamente dimagrire e anzi se non si segue una dieta adeguata e personalizzata al proprio fabbisogno si consumano anche più grassi.


Hai ancora qualche dubbio?? Scrivimi qui sotto o sui social e saprò soddisfare tutte le tue curiosità!!



Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page